Content Strategy:è importante per la tua attività? - Kleis Digital
Fai i passi giusti per creare la tua Content Strategy

Perché hai bisogno di una Content Marketing Strategy (o più semplicemente Content strategy)?

I motivi sono diversi, possiamo riassumerli nel sintetico elenco qui sotto:

  • per diffondere il tuo brand e comunicare l’Azienda: i suoi valori, la sua storia, la sua mission;
  • per rispondere con i giusti contenuti alle necessità delle Personas a cui il tuo brand si rivolge;
  • per convertire i visitatori occasionali in utenti e follower dei vari canali social e portare lead qualificati alla tua azienda;

Nella creazione della tua Content Strategy dovrai affrontare 7 passaggi:

  1. Stabilire gli obiettivi
  2. Definire i destinatari, le c.d. personas a cui è rivolta la tua comunicazione
  3. Definisci gli argomenti che tratterai in base alle esigenze del tuo pubblico e a come puoi soddisfarle
  4. Scegli i tipi di contenuti: testuali, visuali, video, scaricabili, ecc.
  5. Stabilisci i canali attraverso cui distribuirai i contenuti
  6. Decidi l’organizzazione e la gestione dei contenuti: elabora un piano editoriale per ogni canale
  7. Esegui una verifica dei contenuti già pubblicati nel tempo e del loro possibile riutilizzo, aggiornandoli o distribuendoli sotto forme diverse da quelle usate precedentemente.

Gli obiettivi

Come per ogni strategia, anche per questa occorre definire degli obiettivi precisi. Gli obiettivi devono essere definiti secondo il MODELLO SMART (specifici – misurabili – raggiungibili – orientati al risultato – definiti temporalmente).

Di solito sono raggruppabili in 3 macro obiettivi: la diffusione del Brand, la conversione dei visitatori in utenti/follower fidelizzati, la generazione di leads qualificati.

Ogni macro obiettivo verrà quindi specificato in ulteriori sotto obiettivi, definiti secondo il modello SMART (specifici – misurabili – raggiungibili – orientati al risultato – definiti temporalmente).

I destinatari

Sono le persone che formano il pubblico della tua azienda. Possono essere ancora proto personas, se è la prima volta che elabori la tua strategia di content marketing, oppure personas e buyer personas nel caso tu possa basarti su utenti e clienti reali che interagiscono con la tua comunicazione online e fruiscono già da tempo dei tuoi contenuti. Una buona strategia dei contenuti deve necessariamente partire dall’identikit delle personas: chi sono, come vivono, i loro gusti, desideri, bisogni. Come si muovono sul web: che siti navigano, quali social network utilizzano, cosa cercano sul web, che tipo di contenuti amano. È un lavoro lungo e certosino, che però farà davvero la differenza nel momento in cui deciderai argomenti, canali e tipi di contenuti da proporre nella tua strategia, perché lo farai con cognizione di causa e non con tentativi a casaccio.

Gli argomenti

Devono essere legati agli obiettivi che avrai definito, ai gusti e agli interessi delle tue personas e anche a alle discussioni di tendenza sul web. Puoi utilizzare lo strumento gratuito di Google Trends per scoprire le parole chiave e gli argomenti più ricercati sul web per periodo e zona geografica e ispirarti ad essi per cogliere i trend più seguiti e catturare il pubblico su temi di interesse attuale.

Tipi di contenuti 

Come già detto, il tipo di contenuti deve essere scelto in funzione di diverse variabili:

  • Le preferenze e le abitudini delle personas di riferimento
  • I canali attraverso cui verranno veicolati
  • Il risultato che devono ottenere.

In base all’analisi di tutti questi fattori, potranno perciò essere anche deciso un mix fra contenuti fra testuali, video, fotografici, podcast, scaricabili, ecc., a seconda dell’opportunità e delle esigenze legate al tipo di canale utilizzato o al messaggio da veicolare.

I diversi canali

Anche i media attraverso cui si svolge la comunicazione aziendale devono essere decisi con estrema attenzione e in modo ragionato, partendo sempre dall’analisi iniziale dei canali web e social utilizzati dalle personas di riferimento, considerandoli anche in funzione della loro specifica funzione nel panorama dei media.

L'organizzazione dei contenuti: piano e calendario editoriale

Dopo aver definito argomenti, forme di contenuto e canali su cui veicolarli, occorre organizzare i contenuti stessi in un piano che li disponga secondo una sequenza logica e temporale, non costruita a caso, ma studiata per creare il funnel di marketing che deve portare alla conquista, conversione ed engagement delle tue personas. I calendari editoriali, uno per ogni canale utilizzato, verranno dettagliati sulla base delle caratteristiche del canale e sulle aspettative delle personas.

Analisi dei contenuti pregressi e riutilizzo

Per chi ha già uno storico di contenuti pubblicati sul blog aziendale e sui social media, anche i vecchi contenuti possono essere riproposti in vari modi:

  • Possono essere semplicemente ripubblicati dopo essere stati aggiornati
  • Possono essere pubblicati in un formato differente, magari accorpando contenuti sullo stesso argomento, per esempio in un pdf scaricabile.
  • Possono essere richiamati attraverso il link su canali diversi da quelli originali

Le metriche per il calcolo del ROI (Ritorno dell'investimento)

Ogni strategia deve prevedere oltre agli obiettivi e ai relativi strumenti di attuazione anche un congruo budget e le opportune metriche (i c.d. KPI, cioè gli indicatori di performance) per la misurazione del raggiungimento degli obiettivi stessi e del ROI. 

Nel caso della Content Strategy, i KPI dovranno aiutarti a misurare:

  • il grado di consumo dei tuoi contenuti (quanto viene letto un contenuto? Quanto viene ascoltato o visualizzato?)
  • Il tasso di engagement (quanti like, quante condivisioni, quanti commenti ha ottenuto un tuo contenuto)
  • L’idoneità dei tuoi contenuti a rappresentare una vera leva commerciale (quanti prodotti riesco a vendere a partire da un preciso contenuto)

Ora che hai le idee un pò più chiare su come funziona una content strategy, non puoi più pensare di poterne fare a meno, vero? 

Scopri come possiamo aiutarti in questo e altri aspetti fondamentali della tua strategia web: contattaci ora!

 

Vuoi maggiori informazioni?

Contattaci e ottieni le risposte che cerchi!